Io cerco sempre di comunicare
qualcosa di non comunicabile,
di spiegare
qualcosa di inspiegabile,
di parlare di ciò che ho nelle ossa
e che soltanto in queste ossa
può essere vissuto.
(Franz Kafka)