La sofferenza e il dolore sono sempre obbligatori
per una coscienza ampia e per un cuore profondo.
Ho l’impressione che le persone autenticamente grandi
debbano provare al mondo una grande tristezza.
(Fëdor Dostoevskij)