Non vi è nulla di più difficile da tollerare che sè stessi

Carl Gustav Jung