Nessuno è responsabile, tranne te:
è una delle verità più difficili da accettare.
Ma una volta he l’hai accettata porta una grande libertà, crea uno spazio immenso. Perchè grazie a questa comprensione ti si aprirà immediatamente un’altra possibilità: “Se sono io il responsabile, allora posso cambiare.” E ricorda: non sto dicendo che la società non ti ha fatto niente. Non sto affatto dicendo questo. La società ha fatto molto, i genitori hanno fatto molto, l’educazione e i preti hanno fatto molto. Tuttavia, nonostante tutto, la chiave suprema è nelle tue mani. Puoi liberarti, puoi liberarti da tutti i condizionamenti. Puoi cancellare qualsiasi cosa gli altri abbiano fatto, perchè la tua consapevolezza, nel suo centro più profondo, resta sempre libera.” (Osho)