Non è tanto l’infanzia che abbiamo vissuto
a condizionare il nostro presente
ma come abbiamo imparato a immaginare la nostra vita
(James Hillman)