La coscienza è il caos delle chimere, delle cupidigie
e dei tentativi, la fornace dei sogni,
l’antro delle idee di cui ci vergogniamo,
il pandemonio dei sofismi,
il campo di battaglia delle passioni.

( da I miserabili – Victor Hugo )