Angelo mi ha fatto conoscere questa poesia, tratta dal libro Sirt (Cuore) di un poeta Armeno, la riporto a tutti voi:

"Quando ho alzato la testa
Il sole era  fumo
Quando ho alzato la testa
Le case erano fumo
Quando ho alzato la testa La mia gente era fumo
Disperato, ho abbassato la testa
E ho visto sul prato
Sbocciare un fiore giallo
Un nuovo sole per un nuovo futuro."